A giugno 2009 la Commissione Europea ha deciso di proporre il 2011 come “Anno Europeo del Volontariato”.

È previsto che il Consiglio e il Parlamento Europeo approvino questa proposta prima dell’inizio dell’anno prossimo. L’Anno Europeo del Volontariato dovrebbe aiutare le organizzazioni di volontariato di tutta Europa a incontrarsi e scambiarsi reciprocamente buone prassi.
Grazie all’Anno Europeo le autorità pubbliche saranno in grado di conoscere maggiormente il mondo del volontariato e renderlo più semplice. I cittadini che non conoscono in modo approfondito il settore del volontariato potrebbero scoprire qualcosa in più e magari diventare essi stessi volontari. Infine, l’Anno Europeo dovrebbe dare un giusto riconoscimento ai volontari.
Allego un link per maggiori informazioni.

http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/09/862&format=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=en