Mancano davvero pochi giorni per il tanto atteso evento del 05 gennaio 2013, ma tre giorni prima ci sarà l’ultima uscita del progetto didattico. Come ho avuto modo di spiegare alla stampa c’è un duplice scopo da perseguire: quello di avvicinare i bambini allo sci e quello di diffondere la cultura della sicurezza sulle piste. All’incontro  di  San  Vito  di  Cadore  come  agli  incontri  precedenti  svoltisi  a  Treviso  e  a  Mestre, sono intervenuti tecnici  esperti  della  montagna  e  delle  piste, Fisps (il nostro Istruttore Rossano) e Corpo Forestale dello Stato (in particolare le amiche Morena Gallizio e Margherita Nicolussi)  che  hanno illustrato in modo molto semplice  il  decalogo  della sicurezza  secondo  le  norme  della  Federazione  Internazionale  Sci:  dal  rispetto  per  gli  altri sciatori  alla  padronanza  della  velocità  e  del  comportamento,  dalla  scelta  della  direzione,  al sorpasso, alla sosta; e poi il rispetto della segnaletica e il soccorso in caso di incidente.

Allego link http://www.youtube.com/watch?v=P914qxLjVgU per vedere un video che sintetizza il lavoro svolto e l’eccellente lavoro di squadra riconosciuto da tutti. Sulla scia del concetto “Costruiamo solide fondamenta per crescere insieme” leit motiv degli incontri con DSI e Polizia di Stato, FISPS sta già operando in tal senso!