Oltre 1000 sciatori e 3000 spettatori previsti a San Vito di Cadore per l’evento del 05 gennaio organizzato da Fondazione Rossato e FISPS! Numeri che stanno facendo preoccupare anche le autorità locali per la gestione del traffico della piccola località della Val Boite. E’ un evento quasi da guinness dei primati che supera di gran lunga i numeri dell’anno scorso che già vedeva circa 600 sciatori e 2000 spettatori.

Come componente dell’organizzazione non mi stupisco di questo risultato perchè è stato svolto un buon lavoro di squadra, con il coinvolgimento di tutti gli attori più importanti della montagna. E’ stata programmata la gara di beneficenza in ricordo del piccolo Andrea ed inoltre eventi paralleli per gli spettatori, esercitazioni, pista didattica, stand, dirette radio e televisioni locali. Insomma nulla lasciato al caso per far capire che la montagna ha bisogno di nuovo impulso e di nuova linfa vitale che anche FISPS è in grado di fornire!

Sarà anche la nostra festa e quindi mi raccomando più saremo vestiti in arancione e più daremo risalto alla nostra Federazione. Avremo inoltre una pattuglia del gruppo del Nevegal “Giubbe Rosse” in pista in uno dei due tracciati previsti, visto il numero dei concorrenti. Mentre sull’altra pista il soccorso sarà gestito dagli amici del Corpo Forestale dello Stato con cui si è instaurato un rapporto stupendo. Ah proposito grazie ad uno stupendo lavoro condotto dal sottoscritto (Federico) e l’amico Rossano abbiamo ottenuto come madrina dell’evento la grande Morena Gallizio che ha seguito anche le giornate di didattica a Treviso, Mestre e Belluno. Quest’ultima è prevista per il 02 gennaio a San Vito alle ore 17:00

Intanto gustatevi resoconto dello scorso anno:

 http://www.youtube.com/watch?v=WTwLG48IXJM&feature=player_detailpage

Vi aspettiamo!