CReSP

In Friuli Venezia Giulia con la legge regionale N. 2 del 16/01/2002 è stato istituito il Collegio degli operatori per la prevenzione, soccorso e sicurezza sulle piste di sci (CReSP). Questa legge intende disciplinare l’intera organizzazione turistica-regionale con lo scopo di ottenere una più efficace promozione turistica mediante la razionalizzazione dell’attività amministrativa e l’ottimizzazione delle risorse.

Nel Titolo IX della L.R. 2/2002 sono individuati i compiti del Collegio, dai quali si evince il carattere “istituzionale”; tra gli altri, di particolare importanza ci sono il ruolo di organo di autodisciplina e autogoverno della professione che si concretizzano nella tenuta dell’Albo professionale e la vigilanza sul comportamento degli iscritti.

L’iscrizione all’Albo degli operatori per la prevenzione, soccorso e sicurezza sulle piste di sci è condizione necessaria per l’esercizio di questa professione (anche da volontario). Esso si suddivide in tre Sezioni (una per ciascuna figura: Soccorritore, Pattugliatore e Coordinatore di Stazione) e due Ruoli: ORDINARIO per chi svolge la propria opera professionalmente, anche come Volontario, e SPECIALE per i Corpi di Polizia, gli appartenenti alle Forze Armate ed i Forestali.

La L.R. 2/2002, inoltre, disciplina anche il percorso formativo per il conseguimento dell’abilitazione tecnica per l’esercizio dell’attività di Soccorritore, Pattugliatore o Coordinatore di Stazione. L’abilitazione si consegue mediante la frequenza di appositi corsi teorico-pratici ed il superamento dei relativi esami di fronte ad una commissione e sono necessarie per l’iscrizione all’Albo degli Operatori per la prevenzione, soccorso e sicurezza sulle piste di sci. Tutte e tre le figure professionali sono tenute a superare i corsi di aggiornamento professionale a pena di sospensione e decadenza dell’iscrizione all’Albo.

L’elenco delle persone abilitate a svolgere questa professione (come volontario oppure come professionista) è consultabile on line all’indirizzo http://www.cresp.fvg.it nella sezione Albo.

Il Collegio collabora all’organizzazione dei corsi di abilitazione e aggiornamento professionale promossi dall’Amministrazione regionale ed organizzati almeno ogni due anni e designa gli esperti della commissione di esame dei predetti corsi.

I compiti delle tre figure professionali attualmente previste sono:

  • Soccorritore: si occupa essenzialmente del soccorso;
  • Pattugliatore: oltre al soccorso ha le conoscenze per collaborare alla gestione della sicurezza delle pista da sci;
  • Coordinatore di Stazione: oltre alle competenze del Pattugliatore, ha la formazione per la gestione delle propria squadra di soccorso.

Per ulteriori informazioni si rimanda al seguente collegamento: